mercoledì 21 dicembre 2011

Un matrimonio un pò speciale: il vostro

Ciao a tutti cari sposini del 2012! Avete già idea del tipo di cerimonia che farete? Sarà civile, religiosa, simbolica? Bene, sia come sia sarà un matrimonio speciale come speciali siete voi. Quindi, dopo avere iniziato a organizzare carte e appuntamenti per la vostra cerimonia sarà oportuno e dobbligo scegliere la migliore location! Che tipo siete? Come vi siete immaginati il vostro grande giorno? Sarà un matrimonio classico? Vi piacciono le ville d'epoca e gli affreschi? Oppure vi piace la campagna toscana con le sue colline ed i suoi agriturismi? Oppure ancora siete affascinati dal mare e dai suoi colori? O siete fanatici dellle architetture moderne e anche solamente l'idea di un affresco o di un'armatura vi fanno inorridire?
Villa storica per matrimoni-Pisa
Bene, è questo il momento di darsi da fare... Ad ogni coppia la sua location. Sulla base della mia esperienza è molto importante riuscire a carpire l'idea che voi avete del vostro matrimonio. Una delle cose che più mi affascinano del mio lavoro è proprio la grande varietà di pensieri e immagini che ogni futura sposa si è fatta del proprio ricevimento di matrimonio. Una futura sposa è venuta da me dicendomi che il matrimonio che aveva da sempre sognato era in una bella villa storica, con tanti mobili d'epoca e con uno scintillio di candele, candelabri, specchi e fiori ovunque... Migliaia di fiori e di candele ovunque... Tutto questo è bellissimo perché questa sposina aveva un'idea che si stava portando dentro da tanti anni, forse addiruttira da quando era bambina e adesso mi chiedeva di aiutarla a realizzarlo. Niente di più bello...
Per questo matrimonio è stata scelta una location veramente da mille e una notte. In realtà questa struttura ha un fascino particolare. Prima di tutto è tutt'ora abitata dai proprietari, ciò significa che si tratta di una villa "vissuta e viva", non un museo da affittare.
Il viale d'accesso è veramente importante, così come il bel luogo di frescura "sotto ai platani" dove in estate è così rinfrancante rimanere. Il bello di questa villa è che ha veramente molti spazi da poter sfruttare per i vari momenti del ricevimento e per questo, con un pò di accorgimenti "scenici" adattissima ad un matrimonio classico alla Madame Bovary! Vi dico che tanti spazi a disposizione da gestire sono una bella sfida!
Per adesso però non vi dico altro e vi rimando alla prossima puntata.
Buona serata!
Francesca Ferrucci