giovedì 10 ottobre 2013

Decorazioni e fiori d'autunno

Autunno
 
Calde atmosfere create dai colori brillanti dell'autunno: sposarsi tra melograni e zucche.
 
Nella stagione in cui la natura inizia a riposare dopo le fatiche estive, le giornate diventano sempre più corte e la pioggia spesso ci accompagna durante i nostri giri in macchina, i colori si fanni più intensi, la palette vira verso le sfumature ambrate dei diosperi, o i rossi di melograni e delle bacche, i marroni delle castagne o i viola delle bacche di mirto...
Oltre alle insuperabili chiome di querce, aceri giapponesi, lecci, faggi, ritroviamo le bacche brillanti di viburno, hypericum, corbezzolo. Belli (e buoni!) i melograni, i ciliegi ornamentali, le cascate di vite americana. Tra i fiori, molto ornamentali le dalie.
 
Ecco che se vogliamo fare decorazioni importanti possiamo usare il tizzone di fuoco, o tritoma, una sorta di pannocchia i cui colori sfumano dal marrone all’arancio. Per un bouquet romantico, per centrotavola bassi o per ghirlande e festoni, molto delicata è la nerina, a fiori rosa e rossi con foglie verde lucido. Tra le bacche, belle quelle della nandina, del ribes, delle rose selvatiche, usate da sole o abbinate a foglie di quercia, di croton o di eucalipto. Sempre indicatissima, l’edera; quella variegata è la base ideale per il bouquet e per gli addobbi: nei toni tenui, rischiara e mette in risalto i fiori. Per la tavola, le foglie di quercia con le loro ghiande, le bacche a grappolo della skimmia, i ricci delle castagne, l’uva di buon auspicio, i kiwi tagliati, tutti gli agrumi, dal limone, all'arancio al pompelmo e frutta, e poi verdure come le zucche, dalle forme e colori più svariati, e, perché no, anche i cavolfiori, magari non molto resistenti ma anch'essi dalle forme più disparate e sinceramente molto ornamentali.
 
Facciamo tesoro di tutto ciò che la natura ci mette a disposizione e in ogni stagione riusciremo a creare decorazioni intonate, sempre green, ecologiche e rispettose della natura e dei suoi ritmi.


photo by www.ohpioner.com




Photo by www.stylemepretty.com


Photo by www.stylemepretty.com






 

Nessun commento:

Posta un commento